Domani è l’8 dicembre, quindi si addobba la casa per tradizione! Albero, presepe, candele e non può mancare una ghirlanda! Oggi ti segnalo alcuni progetti di ghirlande fai-da-te più o meno semplici, ma che daranno alla tua casa un look davvero nordic, come piace a noi! E ti spiego come fare la mia ghirlanda in fil di ferro cotto e betulla!

Ma andiamo con ordine! La prima che ti mostro l’ho trovata su un sito danese: un cerchio in metallo, dell’eucalipto e tre sagome di casette in legno. Qui trovi il video tutorial dell’assemblaggio, ma ti dò due dritte per farla davvero tutta tu: se non trovi il cerchio in metallo, usa del fil di ferro (magari due o tre giri) e le casette non hai bisogno di acquistarle, puoi ritagliarle in un cartoncino e puoi anche scegliere di cambiare forme (pinetti, stelline, renne…)

ghirlanda danese

 

Passiamo alla prossima! Una super fluffy ghirlanda in pelliccia ecologica! Io l’ho trovata irresistibile e molto originale! Qui trovi il procedimento passo passo con varie foto. Diciamo che l’importante è che tu sappia usare bene la colla a caldo (e occhio alle dita che io mi ci ustiono sempre!).

DIY-Fluffy-Christmas-Wreath-@fallfordiy-18

 

Ecco le ghirlande super semplici ma di grande effetto realizzate con il telaio a cerchio da ricamo. La cosa bella è che da ogni telaio si ricavano due cerchi in legno, quindi doppia ghirlanda. Qui ti spiegano come hanno realizzato queste con rami e foglie, ma tu puoi sbizzarrirti aggiungendo qualche elemento decorativo in più come alcune palline (magari sul bianco o sul nero, magari opache) o un fiocco.

diy-wreath-04 embrodery

 

Vuoi una ghirlanda svedese con la candela al centro? Eccone un esempio ben fatto e davvero chic. Poi l’idea di appenderla alla finestra mi piace moltissimo! E’ ispirata alla corona di Santa Lucia e qui trovi come farla.

ghirlanda svedese candela

 

Se vuoi qualcosa di un po’ più estroso e tutto sommato economico, lanciati sulla ghirlanda fatta di cannucce di carta! Quelle bianche e rosse sono perfette perché ricordano i bastoncini di zucchero alla menta! Qui l’hanno fatta davvero ricca, con cannucce tagliate a diverse altezze, ma puoi anche decidere di farla più minimale. Di certo un bel punto di colore per la tua casa!

paperstraw

 

Per rimanere in tema carta, ti segnalo questa bellissima ghirlanda creata con le pagine di un vecchio libro. L’effetto è davvero wow: voluminosa, leggera, originale! Per bookaholic come me! Qui trovi il tutorial per realizzarla.

librighirlanda

 

Last but not least, arriviamo a quella che ho realizzato io quest’anno. Ho scelto come supporto il fil di ferro cotto, quindi nero alla vista. Lo trovo molto bello, ma se non lo trovi puoi usare anche quello classico o una versione colorata in alluminio. L’ideale è creare tre cerchi non compatti, ma leggermente spostati uno dall’altro.

 

Per la parte decorativa, ho usato un compensato di betulla di un millimetro di spessore. Puoi usare anche la balsa dello stesso spessore o leggermente più spessa: la trovi nei negozi di modellissimo ed è molto semplice da tagliare. Se non trovi il legno, non disperare! Usa cartoncino spesso almeno 200 grammi dei colori che vuoi tu.

Ho ritagliato tante stelle, alcune le ho lasciate color legno, altre le ho dipinte di bianco o di grigio o di wedgewood grey per mantenere le tonalità tenui del nordic style. Dagli scarti ho ritagliato dei piccoli tondi che bilanciano e danno ricchezza alla ghirlanda.

Sono passata poi ad incollare le stelle con la colla a caldo sul fil di ferro. Bisogna avere un po’ di pazienza ed attenzione, sia per non bruciarsi, sia per attendere che ogni stella si raffreddi e mantenga la sua posizione. A me piacciono le composizioni asimmetriche con pochi elementi, ma ho realizzato anche ghirlande più ricche e più simmetriche. Il gusto è tuo, scegli tu quello che preferisci.

In ultimo, ho tagliato un banner con code a rondine sempre dal foglio di betulla e ho scritto un augurio, prima a matita e poi con una penna calligrafica. Non resta che incollare anche lui (asimmetricamente o meno) e infilare uno spago per poterla appendere.

 

 

Spero di averti dato qualche buona idea per la tuo ghirlanda fai-da-te! Se ti va, mandami delle foto di quella che hai realizzato!

Ci leggiamo tra due settimane per altre dritte sulla decorazione della casa durante le feste!

Fonte della foto in copertina

 

2 risposte a "Ghirlande fai-da-te per il tuo Natale nordic style! (e ti spiego come fare la mia!)"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...