Buon primo giorno d’estate! Oggi non ti parlo di casa (o non solo!) ma di libri! Amo leggere e l’estate è la stagione perfetta per fare una bella lista di titoli da recuperare in biblioteca o da comprare cartacei o digitali! Qui di seguito ti racconto qualche libro che ha allietato le mie ore (anche estive!) e penso che potrà essere piacevole anche per te leggerli!

 

Comincio con un romanzo molto divertente che ho letto l’estate scorsa, si intitola Le solite sospette di John Niven, edito da Einaudi. E’ il racconto rocambolesco di come un gruppetto di anziane signore riesca a rapinare una banca e a fuggire con la polizia alle calcagna. Decisamente divertente, i personaggi sono caratterizzati benissimo e i colpi di scena non mancano! Da leggere sotto l’ombrellone facendosi sonore risate!

Un altro libro piuttosto divertente e dalla lettura piacevolissima è Più veloce dell’ombra di Federica Tuzi, edito da Fandango. Parla in prima persona Alessandra, una bambina di 10 anni che con i suoi genitori da Roma si trasferisce a Torino per il lavoro del papà (che chiama Magnum P.I. e la mamma la chiama Charlie’s Angel). Siamo nella metà degli anni ’80 e Alessandra ha diverse difficoltà ad adattarsi alla nuova vita e ai nuovi amici. Lei è divertente, pura, incosciente: una vera giungla, difficile da domare, come la definisce la sua mamma! Da leggere d’un fiato, magari mangiandosi un Cucciolone in onore della protagonista!

 

Se sei da romanzo più serio e composto, allora ho per te tre titoli super! Il primo è praticamente un classico, si tratta di Norwegian Wood, Tokyo Blues di Murakami Haruki, edito da Einaudi. Fa per te se ami i percorsi introspettivi e non hai paura di perderti. Non proprio light, parla di amicizie, di malattia, di morte. E’ un libro basato sul ricordo: visionario e toccante. Va letto la sera, al crepuscolo.

Dal Giappone arriviamo in Israele: Qualcuno con cui correre di David Grossman, edito da Mondadori, è secondo me il libro più bello scritto dall’autore. E’ il più leggero, il più avventuroso. Parla di Assaf, un sedicenne di Gerusalemme, incaricato dal comune di ritrovare la proprietaria di Dinka per multarla. Dinka è una cagnolina molto intelligente che porterà Assaf in giro per la città a conoscere diverse persone che, pezzo per pezzo, descriveranno Tamar, la padrona di Dinka. La storia di Tamar viene raccontata in alternanza con quella di Assaf e Dinka: è alla ricerca del fratello. Ma non ti racconto di più! Va letto sotto un albero, al riparo dal sole cocente.

Dall’Israele arriviamo all’Italia. Ti confesso una cosa: amo moltissimo la scrittura di Daria Bignardi. Non l’avrei mai detto, ma è così. Ho amato ogni suo romanzo e questa estate mi porterò in vacanza l’ultimo uscito. Ma per oggi ti consiglio L’amore che ti meriti, edito da Mondadori. Si parla di Alma e di Maio e di Antonia, Toni, la figlia di Alma. Alma e Maio sono fratelli, inseparabili e simbiotici. Ma qualcosa succede nella loro gioventù e Maio sparisce. Alma ha nascosto l’esistenza di Maio a sua figlia finchè lei non è rimasta incinta e tocca a lei ora andare alla ricerca delle tracce dello zio. Triste, appassionante, con i personaggi disegnati con una matita appuntita: io l’ho letta sdraiata sul telo in spiaggia, col mare molto vicino, e lo consiglio anche a te.

 

Se sei un’appassionata di fumetti, ho la storia che fa per te. E’ un libro che mi è stato donato da un amico che fa proprio il fumettista, ma l’opera non è sua. Si tratta de La Giusta Mezura di Flavia Biondi, edito da Bao Publishing. Sottolineo il fatto che mi sia stato regalato da uno del mestiere, perchè vuol proprio dire che è un’opera significativa. Il blu è il colore di tutta la graphic novel e ti trasporta benissimo nel mood della storia di Mia e Manuel. E’ un racconto semplice, quasi banale. Ma non ha nulla di banale: parla di una parte delle relazioni di cui nessun altro parla, ma che costituisce la maggior parte della sostanza di un amore. Spero di averti incuriosito! Te la puoi leggere viaggiando sul treno che ti porta al mare.

Fresco di uscita a maggio e perfetto per te che sei amante delle piccole cose e in assoluto del relax, arriva A panda piace questo libro qui di Giacomo Bevilacqua, edito da Feltrinelli. Più che un fumetto è una raccolta di tavole a colori da aprire a caso. Ebbene sì, il pandino più simpatico del web ti farà da oracolo dell’estate con piccole chicche di bellezza e saggezza! Mai più senza, da tenere sul comodino e usare al mattino appena svegli!

 

Sì, ok, ma tu vuoi comunque tuffarti nell’idea del design e dell’arredamento di casa? Tranquilla, ho quello che fa per te! Innanzitutto quale momento migliore per sfogliare una rivista se non sulla sdraio con un bel cocktail ghiacciato in mano?? Le mie riviste di settore preferite sono Casa Facile ed Elle Decor. Ma conoscendoti, sfondo una porta aperta. Ti consiglio un libro per rifarti gli occhi sul design di un grande artista, oggi molto in voga: Piero Fornasetti. Il libro di cui ti parlo si intitola Piero Fornasetti, cento anni di follia pratica a cura di Barnaba Fornasetti, edito da Corraini Edizioni. Leggerai di questo genio e vedrai molte delle sue creazioni, non solo quelle più famose. Da sfogliare dopo la colazione, perchè gli occhi devono essere allenati al Bello ogni giorno.

Solo per vere appassionate del genere, consiglio un librone di quelli fighi (che puoi anche usare come complemento d’arredo!): si intitola Northern Delights, Scandinavian Homes, Interiors and Design edito da Gestalten. E’ un volume di fotografie meravigliose: ci sono diverse locations arredate con moltissimi oggetti e mobili di design scandinavo di alta qualità. Da rifarsi gli occhi e progettare il restyling di casa quando ti trovi con le amiche per un gelato! Ma occhio che le mani di tutte siano pulite! 😉

 

Ed è tutto! Spero tu ti sia imbattuta in questo articolo proprio mentre stavi progettando cosa mettere in valigia: non farti mai mancare qualche buon libro in vacanza! Che tu sia in giro per il mondo o alla piscina sotto casa, non importa: viaggiare con un libro è viaggiare due volte!

Buon inizio estate e buona lettura! 🙂

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...