Buon San Valentino! Torno con la rubrica sulle carte da parati per parlarti di dove metterla in camera da letto per renderla super speciale!

Le carte da parati hanno il potere di colorare e creare spazi inconsueti in una qualsiasi stanza: prova ad immaginare come potrebbe diventare la tua camera con un tocco pensato e ragionato di carta da parati di tuo gusto! Le possibilità sono infinite, io te ne racconterò qualcuna.

Un altro mondo

Un trend della carta da parati in voga da qualche anno (e ripreso dagli anni ’70, perchè i miei all’epoca avevano una carta da parati simile in salotto) è quello di immagini grandi e d’ambiente: un bosco o un paesaggio, qualcosa che faccia da vera scenografia alla stanza. Qui davvero la stanza cambia faccia, si entra in un altro mondo, si è avvolti dall’atmosfera che si desidera creare. Molto romantico, va pensato con cura!

 

Il cielo in una stanza

Un posto insolito in cui posare la carta da parati è senza dubbio il soffitto. Ma quale stanza migliore della camera da letto per farlo? In fondo è senza dubbio la stanza sul cui soffitto ci soffermiamo di più, vista la frequente posizione orizzontale 😉 E’ anche un po’ un modo per tornare bambini e fantasticare su un “cielo” fatto di immagini. Che siano stelle, rondini o nuvole, vale la pena prendere l’idea in considerazione!

 

Al posto dei poster

Rimane il fatto che la carta da parati è decorazione. Come decori le pareti della tua camera da letto? Quadri e foto, principalmente. I poster, quando eri adolescente. Questo sistema di carta da parati che non copre l’intera parete ma solo delle porzioni, ha l’intento di decorare in maniera più leggera e meno invasiva di una parete completa. Si possono sfruttare cornici da boiserie preesistenti oppure disegnare spazi che delimitino una zona (la testiera del letto, ad esempio). Il tipo di carta da parati la scegli tu, basta che sia in pendant con i mobili presenti.

 

L’armadio delle meraviglie

Un altro modo creativo per usare la carta da parati è per un make over del tuo vecchio armadio. Non ti piace più, è un casermone senza arte nè parte? Ottimo! E’ il posto giusto per piazzare del colore! Anta per anta, creerà un effetto così spettacolare che non smetterai più di compiacerti del risultato! Puoi anche foderare l’interno oppure, se hai la fortuna di possedere una piccola cabina armadio, metterci lì la carta da parati ti farà sembrare di entrare in una boutique di tendenza!

 

I sogni nel cassetto

Se sei tra le timide del cambiamento, tra le fanatiche del “e se poi”, di quelle che “la carta da parati mi piace ma… se poi mi stufa? se poi si macchia? se poi se poi se poi?” Va bene, amica. Nessun obbligo! Ma so che alla fine le carte da parati hanno un’attrattiva incredibile! Fai così: comincia dal piccolo! Perchè non foderare un comodino, o una cassettiera o anche solo i lati del cassetto per un effetto wow garantito? Dai, ce la puoi fare anche tu! 😉

E tu ce l’hai la carta da parati in camera? Raccontami com’è! 🙂

Foto di copertina by Benjamin Voros on Unsplash

2 risposte a "Wallpapers Mon Amour: la camera da letto"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...