Accidenti, oggi è Halloween! Se sei a corto di idee, se non hai ancora preparato nulla, se la casa ha bisogno di un tocco creepy e se i tuoi bimbi non vedono l’ora di festeggiare, allora queste 6 idee last minute potrebbero fare al caso tuo per una perfetta atmosfera di Halloween!

1. Palloncini

Facciamola semplice, facciamola veloce: i palloncini non possono mai mancare in qualsiasi festa che si rispetti! Certo, se li trovi bianchi e arancioni sono perfetti, ma di qualsiasi colore vanno bene! Usa un pennarello indelebile e disegnaci occhi e bocca spaventosi di fantasmi, mostri e zucche tipiche. Fai da sola o fatti aiutare dai tuoi bimbi, l’importante è divertirsi! Gonfiali con l’elio o col fiato, ma ricordati sempre, una volta finita la festa, di smaltirli correttamente: evviva Halloween, ma non perdiamo di vista l’ecologia!

2. Fantasmini lecca lecca

Questi li puoi usare sia come decorazione da appendere in giro per la casa (se scendono dal soffitto faranno davvero paura!), sia come dono per i bimbi che busseranno alla tua porta! Cosa serve? Lecca lecca, fazzoletti di carta, un nastrino colorato e l’immancabile pennarello! Poche mosse e in un attimo dovrai chiamare i Ghostbusters!! 😉

3. Le zucche clementine

Ok, sei in ritardo e non trovi neanche più una zucca decorativa da intagliare o dipingere. Keep calm e prendi un bel sacco di clementine! La forma è praticamente la stessa, il colore è anche meglio. Ok, va bene, sono piccole, ma vuoi mettere l’invasione di una miriade di piccole pseudo zucchette che ti guardano con occhi malvagi? Daaai, molto più creepy! Tra l’altro potrai anche qui usarle come dono per i bimbi che busseranno alla tua porta! Un regalo old style, salutare e comunque dolcissimo!

4. I mostri di carta

Chi non ha rotoli finiti di carta igienica o scottex in casa? Dai, vai a sbirciare nel cesto della carta e recuperane più che puoi! Colori acrilici, pennelli e tanta fantasia! Parti da quelli facili: il fantasma, Frankenstein, la zucca malvagia. Poi passa Dracula, alla mummia, alla strega. E infine libera l’immaginazione e fai mostri con tre occhi, le antenne e una lingua lunghissima! L’importante è divertirsi! Puoi sistemarle come una ghirlanda facendo passare un filo, oppure sparsi per la casa, o ancora tutti insieme in un cesto. Puoi tappare il fondo del tubo con dello scotch e riempirlo di caramelle e leccornie da regalare ai bimbi!

5. Le foglie fantasma

Che tu abiti in città oppure in campagna, di certo in questo periodo non ti mancherà la materia prima per questo progettino: le foglie! Fatti una piccola passeggiata e sono certa ne troverai di ogni forma, l’importante è che siano integre e abbastanza asciutte (alla peggio mettile sul termosifone!). Ti servirà inoltre dell’acrilico bianco e il nostro inseparabile amico pennarello nero. Dipingi le foglie e disegnaci occhi e bocca spaventati e spaventosi. Avrai frotte di fantasmini da appendere al muro, oppure una creepy ghirlanda da sistemare sulla porta!

6. Le mascherine

Qui ci va un po’ più di impegno e qualche minuto in più, ma vuoi mettere autoprodursi la propria maschera?? Non ha prezzo! E’ un bel gioco da fare coi bimbi che si divertiranno sia a confezionarle sia ad indossarle! Anche qui spazio alla fantasia, più è mostruoso più ci piace! Frankenstein, Dracula, il fantasma, la mummia o la strega! Basta del cartoncino, forbici, colla, pennarelli e un elastichino per poterla mettere. Non resta che festeggiare e divertirsi!

Spero che queste 6 idee last minute ti aiutino ad allestire velocemente casa per un Halloween super divertente e infinitamente pauroso! Boooooooo! 😀